Gabriella GANDINO

 

 

 

UNIVERSITE: Università di Torino, Dipartimento di Psicologia

SOCIETE du Rorschach et des Méthodes Projectives: Associazione Italiana Rorschach

ADRESSE POSTALE (Indirizzo postale): Dipartimento di Psicologia, Via Po, 14 10123 Torino - Italia

PAYS (Paese): Italia

LANGUE(S) PARLEE(S) (Lingue parlate): Italiano, Inglese LUE(S)  (Lette): Italiano, Inglese

TELEPHONE: +39.011.6703054

ADRESSE E-MAIL : gabriella.gandino@unito.it

 

 

1 – RECHERCHE(S)

 

  • Mots clés (Parole chiave):

Perdita perinatale, Rorschach di coppia, test proiettivi e teoria sistemico-costruzionista, psicologia clinica e nuove tecnologie, personalità e creatività.

 

  • Thématiques principales de recherche (Tematiche principali di ricerca):

Ages de la vie (Età della vita):

  • périnatalité et petite enfance (prenatalità e prima infanzia)    
  • âge adulte-adulte âgé (età adulta-età matura)                             

Clinique et psychopathologie (Clinica e psicopatologia) :

  • cliniques du normal (Clinica del normale)                          
  • névroses (Nevrosi)                                                            
  • fonctionnements limites (Funzionamenti limite)                        

Méthodes projectives (Metodi Proiettivi) :

  • Rorschach                                                                           
  • TAT                                                                                                                                                
  • Autres (altri)                                                              

Groupes - familles - institutions (Gruppi - famiglie - istituzioni) 

Dépressions - dépendances (depressioni - dipendenze)                     

 

  • Objets de recherche actuels (Oggetti di ricerche attuali) :

La perdita perinatale: buona prassi, vissuti ed emozioni della donna, della coppia, della famiglia e degli operatori sanitari.

L’uso delle tecniche proiettive in ottica sistemico-costruzionista. Somministrazione e lettura semantica di Rorschach e TAT in campioni psicopatologici e normativi.

Vincoli e risorse delle nuove tecnologie. Studio sul gaming on line in un gruppo di adolescenti.

Creatività e personalità. Indagine su un gruppo di autori di audiovisivi fotografici.

                       

  • Autres collègues impliqués (altri colleghi implicati) :

Associazione Pensiero Celeste, Padova, Italia

Rorschach équipe, Brescia, Italia

Centro Studi Psicologia e Nuove tecnologie, Torino, Italia

Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione, Università degli Studi di Padova, Italia.

DIpartimento Audiovisivi Fotografici (DIAF), Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, Torino, Italia.

Rorschach equipe

 

 

2 – PUBLICATIONS les plus récentes et/ou significatives (pubblicazioni le più recenti e/o significative) :

 

Ouvrages (Testi) :

Gandino G., «Il Rorschach di coppia. Analisi delle interazioni a due fra tradizione e nuove proposte». UTET, Torino, 2014.

 

Chapitres d’ouvrage (Capitoli di testo) :

Gandino G., «La psicopatologia tra significato, intersoggettività e legami triadici: la teoria delle polarità semantiche familiari», in: Albasi C., Psicopatologia e ragionamento clinico, Raffaello Cortina, Milano, pp. 242-244, 2009

Gandino G., «Fuori dalla tradizione. Una proposta costruttivista e semantica per la lettura del test di Rorschach», in: Castiglioni M., Faccio E. (a cura di), Costruttivismi in psicologia clinica,  UTET, Torino, pp. 171-190, 2010.

Gandino G., revisione e integrazione del testo «Il modello socioculturale: prospettive socio familiari e multiculturali», in: R.J. Comer Psicologia Clinica (trad. it. a cura di Granieri A., Rovetto F.), UTET Università, Torino, pp. 54-62, 2012.

 

Articles (Articoli) :

Salamino F., Gusmini E., Gandino G.,  «I dialoghi della clessidra: la conversazione sul tempo nelle famiglie con membri anziani. Un punto di vista sistemico», in: A&R, Abilitazione e Riabilitazione, XVII, 1, pp. 56-68, 2008.

Gandino G., Vesco M., Ramella Benna S., Prastaro M., «Whiplash for the Mind. Humor in Therapeutic Conversation», in: International Journal of Psychotherapy, 14, 1, pp. 13-24, 2010.

Prastaro M., Gandino G., «L’educatore professionale: motivazioni e valori in una professione “debole”», in: Il Vaso di Pandora, XVIII, 1, pp. 37-58, 2010.

Castiglioni M., Pepe A., Gandino G., Veronese G., «Self-Other Positioning in Obesity: A Pilot Study Using Repertory Grid Technique», in: The Open Psychology Journal, 6, pp. 61-68, 2013.

Gandino G., Anfossi M., Vanni I., Loera B., «Perinatal loss from the health workers point of view. Perception and reaction to an unexpected and potentially traumatic event», in: Minerva Psichiatrica, 55, 2, pp. 57-68, 2014.

Dipaola D., Mimmo E., Triscio V., Gandino G., Veglia F., «Choice of substance and psychic vulnerability. A study with the Rorschach Test», in: Minerva Psichiatrica, 56, 4, pp. 171-9, 2015.