Anita LANOTTE

UNIVERSITE : Università Europea di Roma

Statut universitaire : Cultore della materia in Psicologia Giuridica e Criminologia, Facoltà di Psicologia, Corso di Laurea Specialistica in Psicologia Clinica e di Comunità,

SOCIETE du Rorschach et des Méthodes Projectives : Associazione Italiana Rorschach

ADRESSE POSTALE : Via Bisagno, 15 00199 Roma

PAYS : Italia

LANGUE(S) PARLEE(S) : Italiano
                     LUE(S) : Italiano

TELEPHONE : 06/8606953 - 068606949

ADRESSE E-MAIL : ceipa@tiscali.it

 

 

1 – RECHERCHE(S)

 

1) Dal 1994 al 1997 Collaboratore del Centro Studi e Ricerche Psichiatria e Scienze Umane S. Maria della Pietà  - Azienda USL Roma E  (art. 8 statuto) e Coordinatore  di due ricerche sul tema  "La capacità di intendere e di volere  (artt. 88 e 89 c.p.)"  e  "La pedofilia".

2) Nel 1995 partecipazione in qualità di Relatore al Convegno di Psicologia Giuridica "La criminalità femminile tra stereotipi e malintese realtà" svoltosi a Noto (SR) dal 21 al 24 settembre e organizzato dall'Istituto Superiore Internazionale di Scienze Criminali (ISISC) di Siracusa, presentando due ricerche:  "Criminalità al femminile  - personalità, comportamenti e struttura affettiva in prospettiva psicodinamica -"  e  "Differenze qualitative tra criminalità femminile e maschile  -  violenza e distruttività nel legame oggettuale -". Pubblicate in “La criminalità femminile fra stereotipi culturali e malintese realtà”, a cura di L. De Cataldo Neuburger, CEDAM, Padova, 1996.

3) Nel 1996 partecipazione come Relatore al Convegno di Psicologia Giuridica  "Abuso sessuale di minore e processo penale: ruoli e responsabilità" svoltosi a Noto (SR) e organizzato dall'Istituto Superiore Internazionale di Scienze Criminali (ISISC) di Siracusa, presentando una ricerca : " I Test Proiettivi in ambito giudiziario  -  limiti e possibilità di utilizzo -".

4) Nel 2003 Relatore al Convegno di Psicologia Giuridica "Processo Penale Minorile. Aggiornare il sistema" svoltosi a Siracusa dal 17 al 19 ottobre 2003 e organizzato dall'Istituto Superiore Internazionale di Scienze Criminali (ISISC) di Siracusa, presentando una ricerca pilota su: "Le competenze del minore nelle diverse fasi evolutive. Processo adolescenziale e break-down evolutivo". Pubblicata in “Processo penale minorile: aggiornare il sistema” a cura di L. De Cataldo Neuburger, CEDAM, Padova, 2004.

5) Dal 2007 fa parte del Comitato Scientifico del Progetto S.O.CR.A.TE.S. (Supporto Operativo Criminologico per l'Arma Territoriale ed i Reparti Speciali) del Ra.C.I.S. (Reparto Analisi Criminologiche Investigazioni Scientifiche), all'interno del quale partecipano alla realizzazione progetto l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata, l'Università di Palermo, il D.A.P. e la Microsoft.

 

 

  • Mots clés :

Rorschach, Criminalità, Personalità, Adolescenza, Competenze del minore

 

  • Thématiques principales de recherche :

Ages de la vie : enfance-adolescence           

Méthodes projectives : Rorschach                            

Problématiques du corps et de l’acte              

 

  • Objets de recherche actuels :

Ricerca all’interno del Centro Studi Psicologia Applicata CEIPA sul tema Suggestionabilità: correlazione tra Rorschach e MMPI 2. Campione : 500 soggetti, maschi e femmine (nord, sud, centro Italia) di età compresa tra i 25 e i 50 anni.

 

  • Autres collègues impliqués :

Barbara Carbone, Alessio Vellucci

             

 

2 – PUBLICATIONS les plus récentes et/ou significatives :

Lanotte A. (2015), “Il minore nelle valutazioni cliniche e giudiziarie. Metodi e strumenti per l’accertamento della personalità del minore”, E.U.R. Ed., Roma

Lanotte A. (2014),  “Il tempo della separazione: processi psicologici e dimensioni cliniche”, Roma,  Attualità in Psicologia, E.U.R. Ed.

Lanotte A. (2012) “Strategie perverse della relazione. Il doppio lutto dei figli nell’uxoricidio” in AIPG Newsletter n° 50

Lanotte A. (2011) “Aspetti clinici connessi alla capacità di intendere e di volere e alla pericolosità sociale nell’adolescente” in AIPG Newsletter n° 44

Lanotte A. (2011), Il metodo Rorschach. Tecnica di somministrazione, siglatura e interpretazione.  Edizioni Universitarie Romane, E.U.R. Ed., Roma

Lanotte A. (2009), “Incidenza della psicopatologia sul ruolo genitoriale. Personalità borderline e capacità genitoriale”, in Atti del Convegno di Psicologia Giuridica "La capacità genitoriale. Aspetti valutativi e peritali", Edizioni Universitarie Romane, E.U.R. Ed., Roma, p. 19-32

Lanotte A. (1999) “La pedofilia: se questo è amore. Psicologia e psicopatologia dell'incontro".  in   "La Pedofilia. Aspetti sociali, psico-giuridici, normativi e vittimologici",   a cura di L. De Cataldo Neuburger, CEDAM, Padova, p. 21-25

Lanotte A., Capri P. (1999), "Modalità d'interazione genitoriale in tema di affidamento minorile nelle separazioni legali. Valutazioni attraverso il Test di Rorschach".  In "Psicodiagnostica proiettiva", a cura di E. Cattonaro e D. Passi Tognazzo, EUR Ed. Roma

Lanotte A., Capri (1995) P. “Rorschach e impulso omicidiario”, in “Criminologia, Psichiatria Forense e Psicologia Giudiziaria” a cura di V. Mastronardi, A. Delfino Ed., Roma,

Parisi S., Pes P., Faraglia A., Lanotte A., Spaccia S. (1992) Disturbi di Personalità e psicodiagnosi Rorschach". Kappa Ed., Roma.